EfficaceMente

Crescita Personale: esempi pratici

135.207
Iscritti
ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide

Nike+ e la nuova tendenza della crescita personale

Un articolo sui siti di personal analytics e sul perché possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi… o l’instabilità mentale!

nike+

“Una vita non esaminata non è degna di essere vissuta.”

Apologia di Socrate – Platone.

Non c’è niente da fare: per quanto cerchi di sopprimerlo, l’ingegnere che è in me ogni tanto esce fuori e questo articolo ne è una triste conferma! ;-)

In questo articolo voglio parlarti di Nike+, di statistiche e della nuova tendenza che si sta diffondendo nel mondo della crescita personale. Tranquillo… non sarà una lezione di ingegneria; anzi, potresti trarne qualche spunto interessante per migliorare i tuoi risultati e raggiungere i tuoi desiderati obiettivi.

Sono le 14:53 del 11.10.2009 ed ho scritto 126 parole di questo articolo.

Sei pronto? Partiamo.

Cosa è Nike+?

Nike+ non è altro che un “contapassi” evoluto per gli appassionati di running, nato dalla collaborazione tra la Apple e la Nike. Il sistema Nike+ è formato da 3 elementi chiave:

attrezzatura_nike+

  • Il ricevitore. Puoi utilizzare Nike+ con iPod nano, iPod Touch ed iPhone 3GS. Avviando l’apposita applicazione potrai monitorare la tua corsa (velocità, distanza, calorie) mentre ascolti i tuoi brani preferiti.
  • Il sensore. Questo piccolo pezzettino di plastica e microchip va inserito nelle tue scarpe da corsa e serve per raccogliere le informazioni del tuo allenamento. La Nike ha creato delle scarpe apposite per utilizzare il sensore Nike+, ma la verità è che puoi utilizzarlo con qualsiasi scarpa da running. Per quanto mi riguarda lo tengo infilato tra i lacci delle scarpe: posizione semplice e funzionale.
  • Il portale. Completato il tuo allenamento, puoi collegare il tuo dispositivo Apple ad iTunes ed i dati della tua corsa verranno caricati automaticamente sul portale Nike+, dove potrai: visualizzare la tua performance nell’ultima corsa, definire obiettivi di allenamento, seguire un piano di allenamento e sfidare i tuoi amici.

Allenarsi con Nike+ semplicemente funziona, sai perché? Ogni volta che registri i tuoi progressi sei spinto a migliorarti. Ogni volta che registri i tuoi allenamenti sei spinto a non saltare il prossimo. Ogni volta che registri la tua corsa dai un volto alla tua forza di volontà.

Nike+ è indispensabile per allenarsi? Ma neanche per sogno! Eppure Nike+ incarna l’ultima tendenza della crescita personale.

La nuova tendenza della crescita personale

Nike+ è solo il più famoso dei sistemi di personal analytics, ovvero quei sistemi che ci permettono di misurare qualsiasi aspetto della nostra vita.

Esistono siti in cui registrare la propria attività sessuale (non sto scherzando), siti per monitorare le proprie abitudini, siti per misurare la propria produttività su internet, siti per registrare i progressi della propria attività fisica e siti per misurare esattamente quella cosa a cui non avresti mai pensato!

Ma Andrea, non pensi che sia un po’ esagerato monitorare ogni singolo aspetto della propria vita?

Vuoi una risposta sincera? Penso che sia da malati di mente! Eppure, alcuni siti di personal analytics, utilizzati correttamente, possono essere molto utili per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Iniziare un percorso di crescita personale, significa innanzitutto prendere consapevolezza delle proprie aree di miglioramento ed i siti di personal analytics possono aiutarti proprio in questo.

In fondo questi siti non sono altro che l’evoluzione dei diari personali, ma a differenza di un diario:

  • sono molto più strutturati e facilitano la raccolta dei “dati”;
  • sono focalizzati su unico aspetto della tua vita (es. attività sportiva);
  • sono spesso accompagnati da forum in cui discutere e confrontarsi con persone che hanno la tua stessa passione.

Quindi dovrei iniziare a registrare la mia vita su internet?

No, non penso che sia una buona idea; ma se hai deciso di cambiare abitudini, trovare un sito di personal analytics che possa accompagnarti nel tuo percorso sarebbe un’ottima idea. Riuscire a visualizzare i tuoi progressi attraverso grafici ed immagini, avere un riferimento quotidiano che riporti la tua attenzione sul cambiamento e condividere la tua esperienza con chi come te vuole cambiare, sono elementi chiave in qualsiasi processo di cambiamento.

Conosci anche tu siti di personal analytics? Perché non li condividi nei commenti? Grazie.

Sono le 15:35 del 11.10.2009 ed ho scritto 679 parole di questo articolo.

Fine ;-)

Foto tratta dalla sezione Nike+ Apple

Problemi con gli Esami?

Iscriviti alla Newsletter e scarica gli estratti delle mie Guide

Iscriviti alla newsletter di EfficaceMente! Potrai scaricare a gratise gli estratti delle mie Guide. In esclusiva per te, anche le Pillole di Efficacia: strategie rapide di Crescita Personale.

VOGLIO ISCRIVERMI 》
Già 135207 iscritti
Sarai dei nostri?
  • Robelix

    Ciao Andrea,
    “ogni volta che registri i tuoi progressi sei spinto a migliorarti” è vero ma anche dannoso, in quanto il desiderio auto-alimentato di vedere la volta successiva salire sempre un pò di più il picco del proprio grafico può comportare in prima istanza ansia e conseguentemente insoddisfazione nel caso ci si attenda risultati che prima o poi sono destinati a rallentare fisiologicamente per limiti umani o personali.
    Dove sbaglio ?
    Ciao
    Roberto-Robelix

    • Ciao Roberto,
      seguo il tuo ragionamento.. ma se andare oltre i nostri limiti, al di fuori della nostra zona di comfort, ci crea ansia… beh cavoli: significa che sta funzionando! Sarebbe troppo bello riuscire a migliorarsi avendo pieno controllo della situazione e delle emozioni: peccato che non funzioni così!

      Per quanto riguarda la crescita continua… è una chimera e gli esperti di crescita personale che la professano mentono a se stessi. Al contrario credo fermamente che la nostra vita sia fatta di cicli di espansione e contrazione: ci sono momenti in cui la crescita subisce un’incredibile accelerazione ed altri cui, nonostante tutti i nostri sforzi cediamo il passo. Non ha senso forzare questi cicli, al contrario dovremmo essere abbastanza furbi per sfruttarli: questo significa superare i nostri limiti nei momenti di espansione e ricaricarci nei momenti di contrazione.

      A presto.
      Andrea.

  • Robelix

    (la prossima volta aggiungo anche un pò di virgole, scusate)

    • Questo weekend implemento la modifica dei commenti per i lettori.

      Andrea.

  • Robelix

    Quoto in pieno la tua interessante risposta, in particolare il discorso dei cicli, che trovo molto intelligente. Una sola precisazione da parte mia: non intendevo “ansia = disagio da ex-zona comfort” ma “ansia da prestazioni sempre migliori”. Forse è la stessa cosa, non so.

    • Si, capisco cosa intendi per ansia da prestazioni Roberto. A tal proposito penso che a volte sia importante non prendersi troppo sul serio: è per questo che mi piace parlare di crescita personale anche con un po’ di ironia ed auto-ironia,

      A presto,
      Andrea.

  • Sara

    Imparare ad accettare la stabilità, la mancanza di miglioramenti, può essere una forma di miglioramento, a ben pensarci. no?
    come nella fase di mantenimento delle diete

    • Si assolutamente: come discusso con Roberto, non credo nella crescita continua, ma piuttosto nei cicli di crescita e “mantenimento” (ti rubo la definizione).

      Grazie del commento,
      Andrea.

  • Andrea Leti

    Io penso che i siti di personal analitycs debbano essere utilizzati per portare al massimo le proprie capacità e quindi potenzialità.

    @ Robelix: è vero che bisogna affrontare anche il ciclo della vita, ma non è detto che si debba migliorare solo l’aspetto “Analyzed” si può passare anche ad analizzare altri aspetti della vita!

    L’argomento Crescita Personale io lo intendo come “Saggezza” ovvero: esprimere il massimo delle proprie capacità in maniera direttamente proporzionale al ciclo di vita di un essere umano.

    • Grazie per il commento Andrea.
      Concordo con te: i siti di personal analytics sono strumenti, stimoli e come tali dovrebbero essere utilizzati.

      Alla prossima,
      Andrea.

  • Paola

    Corro da sempre, per puro piacere personale.
    Ho smesso durante le gravidanze e quando i miei figli erano piccoli, ho smesso per impegni di lavoro, ma prima o poi la corsa ritorna nella mia vita (nonostante il tempo che passa…) e…mi dà una grande carica.
    Corro da sola e senza pormi problemi di prestazione e di tempo, anche se questo non significa che non mi interessi verificare i miei risultati.
    In questi giorni stavo giusto considerando che ho bisogno di un nuovo paio di scarpe da running e…mi è capitato il tuo articolo!! Cos’è? Legge di Attrazione? Penso che entro pochissimo avrò nuove scarpe e un nuovo “giochino”. Grazie Andrea

    • Fammi sapere come lo trovi questo nuovo giochino Paola!

      A presto,
      Andrea.

      • Paola

        Il giochino è carinissimo…l’ho provato ieri ed ero entusiasta. Così oggi avevo tempo e sono uscita..ho fatto 20km..dico 20km!!! (sono tanti per me) ma devo aver sbagliato qualcosa alla fine …ho sospeso il workout e poi…sono andata a casa e ho fatto altre cose. Ora volevo scaricare la mia corsa ma l’iPod non l’ha registrata. Che peccato ..vabbé. A parte questo piccolo inconveniente, il giochino mi piace un casino. Fa giusto per me che amo correre da sola per liberare la mente…pensa a tutto lui ..tu devi solo .. correre!!!!

  • Carino vero? Per far si che la sessione sia registrata è sufficiente fare termina sessione. Facendo solo pausa rischi di perdere il workout.

    Alla prossima.

    Andrea.

  • Marco Bressi

    Interessantissimo monitorare i progressi tramite un programma che fa tutto lui. Lo trovo molto motivante. Io faccio il giardiniere e ho come obbiettivo la creazione di un’azienda di giardinaggio più completa per poter mettermi un giorno a fare “solo” il lavoro da imprenditore, avete idee di programmi che mi possono aiutare?

ISCRIVIMI 》
Iscriviti! ...e non perdere i nuovi articoli
In regalo per te gli estratti delle mie Guide